Justice is truth in action. La giustizia è verità in azione. (Benjamin Disraeli)

Avv.to Manuela Arbizzoni

 

L’avvocato Manuela Arbizzoni, laureata in giurisprudenza presso l’Universitá degli Studi di Milano nel 1997, grazie allo svolgimento della pratica professionale triennale presso tre studi legali monzesi, la successiva collaborazione e quindi la pluriennale esperienza personale, ha appreso competenze in molteplici settori e nella gestione di diverse tipologie di clientela.


Si occupa di diritto civile, prevalentemente nel campo di responsabilitá civile, contrattualistica, risarcimento dei danni ed assicurazioni, locazioni sfratti, infortuni, sinistri stradali, tutela dei diritti dei consumatori, recupero crediti, procedure esecutive, fallimentari e concorsuali, contenziosi con le compagnie telefoniche, opposizioni a contravvenzioni e cartelle esattoriali.

Ha acquisito anche una buona competenza nella consulenza alle aziende in materia di protezione dei dati personali in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa nazionale (c.d. Legge sulla privacy) e dal Regolamento Europeo (GDPR) e nell’assistenza alla redazione del Modello Etico, del Modello di
gestione, organizzazione e controllo e agli adempimenti connessi alla legge 231/01 in tema di responsabilitá amministrativa degli enti e alla nomina e funzionamento dell’Organismo di Vigilanza.

 

E-mail: avvocatoarbizzoni@studiodike.it

News dello studio

ago29

29/08/2018

On Line il nuovo sito web dello Studio Dike

Lo Studio Dike sbarca sul web. Il nuovo sito web si propone di trasmettere online i valori dello studio: trasparenza, professionalità ed esperienza. Grazie al form contatti e alle news, intendiamo

News Giuridiche

apr18

18/04/2024

Sosta vietata in ZTL: tra presunzione di colpevolezza e diligenza

Una volta provata dall'autorità amministrativa

apr18

18/04/2024

Avvocati e modelli negoziali di digital twin

L’International Bar Association mette in

apr18

18/04/2024

Processo penale, le S.U. intervengono su 2 questioni in materia cautelare

L'imputato può presentare materiale sopravvenuto